skip to Main Content

La stagione musicale “La Voce di Ogni Strumento” nei suoi 9 anni di attività ha costruito un legame stretto con le caserme di stanza in Grosseto, organizzando molti dei concerti proprio all’interno dei  presidi militari del territorio. Spettacoli aperti al pubblico, per rendere questi luoghi patrimonio della collettività;  le caserme trovano in questi eventi una occasione di incontro con i cittadini, che hanno così modo di avvicinarsi alle istituzioni.

Una delle caratteristiche distintive delle attività di A.Gi.Mus. Grosseto è il legame con alcune associazioni con mission e obiettivi solidali: AISM, AVIS, ADMO, AIPAM, La Farfalla, COMPASSION.

Una collaborazione consolidata per rafforzare  la visibilità di queste organizzazioni e delle loro cause, ma anche una forma concreta di raccolta fondi: parte degli incassi dei concerti è destinata alle alle organizzazioni partner e alle loro cause sociali, sanitarie e di ricerca. Il lavoro di coordinamento delle associazioni ha permesso nelle passate edizioni la realizzazione di una CARD, “80 voglia di donare”, che permette al pubblico dei concerti di effettuare direttamente delle donazioni.

Nel corso delle stagioni è stato dato spazio a molti artisti emergenti locali, giovani ragazzi talentuosi, con particolare attenzione alla partecipazione dei migliori alunni delle Istituzioni musicali della città, scuole in convenzione anche con gli Istituti di Afam di Siena e Livorno. Grazie alle convenzioni stipulate con l’Istituto scolastico Polo Bianciardi e con l’Istituto Professionale per i Servizi Commerciali e Turistici, l’Istituto Alberghiero “Leopoldo di Lorena”di Grosseto, i giovani alunni hanno la possibilità di fare un’esperienza concreta nell’ambito dell’organizzazione e gestione di un evento, con progetti specifici di alternanza scuola-lavoro.

Back To Top