skip to Main Content

“SWING ITALIANO” – Musica in Ospedale 2023

GIOVEDI’ 21 Dicembre, ORE 17.30

Nuovo Ospedale Misericordia, Grosseto

INGRESSO LIBERO
Informazioni: tel. 339 7960148, agimus.grosseto@agimus.it

 

Descrizione

Torna la stagione MUSICA IN OSPEDALE a Grosseto.
È con grande entusiasmo che portiamo la musica nell’Ospedale Misericordia di Grosseto, con un progetto condiviso con la Azienda Usl Toscana sud est e realizzata con le sedi toscane di A.Gi.Mus. e Fondazione CRF.

Il 21 DICEMBRE alle ore 17.30 presso la Nuova Sede dell’Ospedale Misericordia a Grosseto è in programma il secondo appuntamento con “SWING ITALIANO”.

Piccola Orchestra d’altri tempi & Trio vocale Lilith
Il Jazz era una musica ritmica e sincopata che dai locali neri di New Orleans negli anni trenta si diffuse in tutta Europa attraverso il cinema americano. Fu boicottato dal regime fascista, ma neppure la violenta censura riuscì a fermarlo, perché entrò nelle vite degli italiani grazie al cinema e alle nascenti case discografiche, conquistando tutti. In Italia l’influsso della musica d’oltreoceano modificò il gusto e lo stile
musicale, dando origine a quello che è stato definito “Swing italiano”.
Swing italiano racconta trenta anni di storia attraverso le canzoni dell’epoca e fa immergere lo spettatore nell’atmosfera di quel periodo non solo attraverso le musiche, ma anche grazie alle letture, ai dialoghi e ad alcuni imprevisti cambi di abito funzionali allo
spettacolo.
Swing italiano fa conoscere la voglia di libertà di un popolo soffocato dal regime e parla della determinazione dei musicisti bloccati dalla censura: talvolta questi ultimi non potettero che soccombere al potere, cadendo nell’oblio, ma più spesso – con tenacia e
creatività – riuscirono a superare qualsiasi ostracismo.
Swing italiano porta anche alla luce le vicende personali di alcuni artisti attraverso aneddoti curiosi e poco conosciuti che riguardano i protagonisti della storia musicale dagli anni 30 agli anni 50, come le sorelle Lescano, Gorni Kramer, Natalino Otto e Fred
Buscaglione.
Tutto questo Swing italiano lo racconta in modo coinvolgente, sia attraverso le storie dei principali interpreti di quel periodo, sia attraverso le canzoni che hanno accompagnato la vita ed i ricordi di migliaia di persone per almeno due generazioni. La maggior parte del repertorio proposto sarà eseguito dal trio vocale Lilith accompagnato dalla Piccola Orchestra d’altri tempi, ma saranno presenti anche pezzi solo strumentali, brani a tre voci a cappella o canzoni cantate da una voce solista.
Ho un sassolino nella scarpa, Il pinguino innamorato, Pippo non lo sa, Conosci mia cugina, Guarda che luna, Eri piccola e Tu vuo’ fa’ l’americano sono solo alcuni dei brani che ci condurranno in questo piacevole viaggio alla scoperta dello Swing italiano.

LILITH (Lorenza Baudo, Andrea Santoni, Lavinia Topi): trio vocale, narratori, sorelle Lescano, personaggi femminili
Lorenza Baudo: voce, Fred Buscaglione, armonizzazioni vocali
Michele Makarovic: tromba, arrangiamenti strumentali
Andrea Coppini: sassofono, clarinetto
Sabatino Cocco: chitarra
Daniele Baldi: basso elettrico
Daniele Bove: batteria

Dettagli evento

Data: Dicembre 21, 2023

Orario inizio: 17:30

Orario fine: 19:00

Luogo: Nuovo Ospedale Misericordia, Grosseto

Telefono: 3397960148

Email: agimus.grosseto@agimus.it

Back To Top
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.