skip to Main Content

SIMONE LIBRALE – PIANOFORTE

GIOVEDI’ 26 gennaio, ORE 18.00

Aula Magna del Polo Bianciardi

Piazza De Maria 31, Grosseto

INGRESSO LIBERO
Informazioni: tel. 339 7960148, agimus.grosseto@agimus.it

 

Descrizione

Il primo appuntamento dei concerti dei giovani musicisti del 2023 di Agimus a Grosseto vedrà protagonista il giovane pianista grossetano SIMONE LIBRALE.
Giovedì 26 Dicembre alle ore 18.00 presso l’Aula Magna del Polo Bianciardi a Grosseto, avremo il piacere di ascoltare il concerto del musicista vincitrice del progetto Attraverso i Suoni che si esibirà con musiche di F. Liszt e C. Ives.

“Ci vuole fantasia”

F. Schubert: Sonata D894

Molto moderato e cantabile

Andante

Menuetto. Allegro moderato – Trio

Allegretto

E. Carter: Night Fantasies

SIMONE LIBRALE ha intrapreso lo studio del pianoforte presso l’Istituto musicale “P. Giannetti” con il M° Giuliano Adorno sotto la cui guida conclude il corso pre-accademico. Studia a Livorno presso l’ISSM “Pietro Mascagni”, dove ha conseguito il diploma accademico di primo livello sotto la guida dei Maestri Daniel Rivera e Maurizio Baglini, con il quale ha concluso il biennio specialistico con la votazione di 110 lode e menzione d’onore. Ha partecipato a vari concorsi nei quali è sempre stato premiato o vincitore tra cui: concorso regionale Lions Club Grosseto Aldobrandeschi; “Giulio Rospigliosi”, Lamporecchio (PT); “Riviera etrusca”, Piombino (LI); “SilVer 2017”, Empoli; “Paolo Zuccotti”, Firenze; “Mirabello in Musica”, Mirabello sannitico (CB); Riviera della Versilia “Daniele Ridolfi”, Camaiore (LU). È risultato vincitore più volte al Premio Palmiero Giannetti di Grosseto. Nel 2018 ha ottenuto la borsa di studio “Ugo Ferrario” presso l’ISSM “P. Mascagni” di Livorno. Ha suonato in vari festival tra cui: Orbetello Piano Festival – Al chiaro di luna, Festival musicale “Recondite Armonie” a Grosseto, Festival Internazionale di Scansano “Morellino Classica”, Festival internazionale “Duchi d’Acquaviva” ad Atri, Livorno Music Festival, “Effetto Venezia” a Livorno, “Festival Mariano internazionale” presso il Tempio La Rotonda di Rovigo, “Young Artists – piano solo series” presso l’Aula Magna dell’Università degli studi di Roma Tre. Nel 2020 ha debuttato come solista con Roma Tre Orchestra nel “Mozart Project” sotto la direzione di Sieva Borzak. Nel 2021 ha preso parte al progetto “I quattro elementi in musica” del Teatro Verdi di Pordenone in quanto protagonista della puntata dedicata al Fuoco eseguendo “Feux d’artifice” tratto dal secondo libro dei Préludes di Claude Debussy e la “Première Sonate” di Pierre Boulez. Nello stesso anno ha debuttato al Teatro Torlonia a Roma in occasione del “Maurizio Baglini Project” eseguendo la Quinta sinfonia di Ludwig van Beethoven nella trascrizione per pianoforte solo di Franz Liszt. Nel 2022 ha partecipato alla trasmissione “Voci in barcaccia” in diretta su Rai Radio3 eseguendo “The Alcotts” tratto dalla sonata n. 2 “Concord Mass., 1840-60” di Charles Ives. Ha una particolare predilezione per il repertorio moderno e contemporaneo che lo ha spinto a frequentare il corso di pianoforte contemporaneo dell’Accademia di musica di Pinerolo nella classe del Maestro Emanuele Arciuli, con il quale ha affrontato brani importantissimi della musica pianistica dello scorso secolo. Grazie a questa passione ha collaborato con il Livorno Music Festival 2018 eseguendo brani scritti su poesie di Giorgio Caproni in occasione della masterclass del grande compositore italiano Stefano Gervasoni. Ha frequentato seminari e masterclasses tenuti da Nati Ballarin, Hector Moreno, Giuliano Adorno, Leonel Morales, Daniel Rivera, Zlata Chochieva e Misha Dacic. Nell’aprile 2022 è stato selezionato tra i vincitori di Attraverso i Suoni – A.Gi.Mus. Sistema Futuro, progetto di A.Gi.Mus. Firenze, Grosseto, Arezzo e Fondazione CR Firenze per il sostegno alla carriera professionale di giovani talenti under 30.

SIMONE LIBRALE è tra i vincitori del progetto ATTRAVERSO I SUONI nato dalla collaborazione tra le sedi A.Gi.Mus. di Firenze, Grosseto e Arezzo con la Fondazione CR Firenze. Nei territori grossetani, il progetto è sostenuto dai comuni di Grosseto e Castiglione della Pescaia.

 

INGRESSO LIBERO, PER INFO: tel. 339 7960148, agimus.grosseto@agimus.it

 

Dettagli evento

Data: Gennaio 26, 2023

Orario inizio: 18:00

Orario fine: 19:00

Luogo: Polo Bianciardi, Grosseto

Telefono: 3397960148

Email: agimus.grosseto@agimus.it

Back To Top
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.